Le difficoltà tecniche sono spesso la cosa più frustrante che affrontiamo durante la tecnologia di automazione. Quando non funziona, a volte ci fa arrabbiare. Diremo, rilassati e siediti. Fai qualche ricerca su quel particolare progetto e impara. NON imparare e operare allo stesso tempo. Per prima cosa, finisci di imparare e poi provali. In effetti, troverai una soluzione adatta, oppure troverai un modo per saperne di più sulla risoluzione del problema. Tuttavia, la tecnologia di taglio laser è una combinazione di più funzioni, il che significa che potrebbero apparire ostacoli tecnici a causa della mancanza di manutenzione o dell'incapacità funzionale. Il contenuto di oggi dimostrerà undici difficoltà tecniche comuni che affrontiamo durante il taglio laser della lamiera.

Le 11 difficoltà tecniche più comuni del taglio laser della lamiera

Gli operatori incontrano spesso vari problemi durante il taglio della lamiera con un dispositivo di taglio laser. A seconda della gravità e dell'effetto dei problemi, abbiamo stilato un elenco delle undici difficoltà tecniche più comuni e più abituali nel taglio laser della lamiera. Descriveremo i problemi, la scienza dietro il problema e la soluzione. Per garantire un taglio di migliore qualità, dobbiamo avere familiarità con queste difficoltà tecniche.

Taglio inefficace

La maggior parte dei principianti incontra numerose difficoltà tecniche quando utilizza un sistema di taglio laser per tagliare vari materiali. I problemi più comuni che potrebbero verificarsi sono il taglio inefficace a causa dello spessore del materiale o del materiale che aderisce alle scorie che aumenta la temperatura del componente. Di conseguenza, la piastra proposta sarebbe un completo spreco di materiale. Per affrontare questi due problemi, dobbiamo prima comprendere i fondamenti delle forme, della consistenza e della composizione dei materiali per il taglio laser.

Tipi di materiali e qualità

Ogni macchina da taglio laser ha limiti di taglio di spessore massimo. Ma cosa succede se la specifica definisce un limite di spessore dell'acciaio fino a 1 pollice, ma si riscontrano ancora problemi nel tagliare 0.5 pollici di acciaio al carbonio spesso? In questo caso, le limitazioni dello spessore del taglio laser dipendono dalla conduttività termica attraverso il materiale, dalla riflessione superficiale a 10.6 micron, dalle forme della lega, dai punti di vaporizzazione della lega, dalla tensione superficiale del materiale fuso e dalla geometria del componente.

  1. La fuga termica aumenta con l'aumento dello spessore del materiale considerando tutte queste proprietà.
  2. Il laser diventa più nitido riducendo notevolmente la dimensione del punto e focalizzando il raggio.
  3. Un'elevata focalizzazione del gas di assistenza migliora la capacità del laser. Il gas di assistenza aiuta nella combustione e soffia il metallo fuso.
  4. Quei metalli con una maggiore conduttività forniscono un taglio inefficiente, come l'alluminio. In questa situazione, una trasformazione energetica efficiente farà un taglio efficiente.
  5. La geometria delle parti influisce più di altri stati fisici del processo termico. L'angolo o le aree più piccole assorbono più energia che aumenta lo scoppio. In breve, la geometria del materiale più complessa, è più difficile compromettere la velocità di taglio.
  6. La consistenza del materiale ha un'influenza significativa sul taglio laser. Assicurarsi che la lamiera sia pulita, decapato e priva di olio. I metalli di bassa qualità sono altamente reattivi al processo termico in questo caso, specialmente durante il periodo di lavorazione dell'ossigeno.

Composizione del materiale

La composizione del materiale ha un effetto più significativo sulla lavorazione laser che su qualsiasi altro stato fisico di un materiale. In questo caso, la lavorazione laser in genere influisce sulla conduttività e sulla viscosità del metallo in forma liquida. La tensione superficiale del metallo liquido influenza il grado di particelle di bava sul bordo di uscita del pezzo. I materiali di scarto voleranno via se lo strato di viscosità è sottile in questa situazione. La particella di scorie si attaccherà al materiale e aumenterà la sua temperatura se il rivestimento è spesso.

Gli acciai al carbonio sono lamiere di alta qualità che si infiammano rapidamente se esposte a un raggio laser. Questo tipo di materiale, rispetto ai materiali omogenei, avrebbe più punti di fusione. I produttori di acciaio al carbonio in diverse località, d'altro canto, non possono utilizzare gli stessi componenti strutturali nelle loro operazioni. A causa dei diversi punti di fusione, in questa situazione può essere difficile tagliare il materiale. Quando si seleziona un materiale in acciaio al carbonio di alta qualità, considerare le condizioni della superficie, che comportano incrostazioni, rivestimenti, sporcizia e impurità superficiali.

Problema di tempo di installazione

Il taglio laser può richiedere molto tempo quando si tagliano materiali sconosciuti a causa del tempo di installazione. Questo processo è influenzato dalle dimensioni dell'ugello, dalla potenza nominale, dalla regolazione della lunghezza focale, dal gas e dalla pressione di assistenza e dalla velocità. D'altra parte, questi parametri sono così critici che il laser non taglierà il materiale se non li fai bene.

Effetto di distorsione

ZTA o zona termicamente alterata è un termine comune utilizzato nella tecnologia di taglio laser. La ZTA si forma quando la temperatura sul luogo proiettato sale al di sopra del punto critico di trasformazione provoca una distorsione. La distorsione può avvenire in diversi modi.

  1. Quando un laser proietta su materiali sottili con uno spessore compreso tra 0.001 e 0.005 pollici, provoca questo effetto. Poiché all'esterno si forma uno strato di rifusione, i materiali più fragili sono più vulnerabili alla distorsione.
  2. L'improvviso aumento della temperatura dei materiali vicino alla zona di taglio crea distorsione.
  3. Anche la rapida solidificazione della zona di taglio può innescarla.

In questa situazione, l'utilizzo di un dispositivo di spegnimento ad acqua durante il processo di taglio laser contribuirà a ridurre il calore prodotto.

Problema di perforazione della lamiera

La perforazione è un metodo standard di confezionamento e stoccaggio industriale, in particolare per gli alimenti. La perforazione della lamiera è comune anche per la ventilazione e altre strutture per l'aria. Tuttavia, ci sono alcuni problemi tecnici con la dimensione e la forma del foro durante questa perforazione della lamiera. Per risolvere queste sfide, è necessario comprendere le complessità della perforazione della lamiera. Esistono due metodi per la macchina di taglio laser per la perforazione della lamiera.

Perforazione a impulsi

Questa tecnologia di perforazione consente al picco di alta potenza di fondere o vaporizzare una piccola quantità di materiale. In questa situazione, è previsto aria o azoto come gas ausiliario per l'espansione del foro. Al momento del taglio, la pressione del gas è inferiore alla pressione dell'ossigeno. Ogni laser incidente crea un minuscolo foro nel materiale. Dopo la perforazione, il gas ausiliario si sostituisce con il gas ossigeno per il taglio. In passato, la fessura veniva fustellata e tagliata immediatamente utilizzando uno stampo di punzonatura nell'unità di stampaggio laser. Attualmente, utilizzando questi metodi di perforazione a impulsi e blasting, possiamo creare lo spot e, successivamente, il laser può eseguire il taglio.

  1. Il diametro del foro perforato è più piccolo. Lo standard di perforazione qui è superiore a quello della perforazione a getto.
  2. In questo processo, il laser ha elevate caratteristiche di potenza, tempo e spazio del raggio.
  3. La tecnologia di transizione da questo processo di perforazione al taglio continuo deve essere accurata per ottenere un'incisione di alta qualità.

Perforazione esplosiva

Il materiale crea una fossa dopo l'irradiazione laser continua e il flusso di ossigeno con il raggio laser distrugge il materiale fuso per creare un piccolo foro. Questa dimensione dipende dallo spessore della piastra. Il diametro medio della perforazione di sabbiatura è la metà dello spessore della piastra. In questo caso, per la lamiera più spessa, la perforazione di sabbiatura è più ampia e non tonda.

Se stai cercando un'elevata precisione di lavorazione, NON optare per la perforazione a sabbiatura. È adatto solo per rottami.

La profondità di taglio/incisione è insufficiente

Questo problema è uno dei problemi tecnologici più comunemente visti dagli operatori. La profondità di taglio/incisione insufficiente si verifica per i seguenti motivi.

  1. Il punto focale potrebbe non essere nella posizione corretta. Se riscontri questo problema, regolalo in base ai metodi dell'azienda laser fornita.
  2. Il tubo laser non si avvia e se l'aumento della potenza non funziona, sostituire il tubo laser sarà la scelta migliore.
  3. La potenza di uscita del laser o l'alimentazione è troppo bassa. Se la regolazione non funziona, sostituirla sarebbe il modo migliore per risolvere il problema.
  4. A volte, a causa della velocità di taglio, può verificarsi un taglio insufficiente. Quindi, rallentare la velocità di taglio o incisione può risolvere questo problema.

Taglio incompleto

Durante il processo di taglio laser, potresti aver notato che il laser ha tagliato le parti in lamiera. In tal caso, la seguente situazione è la condizione principale per la creazione di questa elaborazione instabile.

  1. L'ugello laser selezionato non era adatto allo spessore della lamiera. In questo caso, conoscere l'ugello laser adatto allo spessore del materiale appropriato. Se non ha funzionato, ti suggeriamo di chiedere alla tua azienda di laser di cambiare l'ugello. Diciamo che hai una piastra in acciaio al carbonio da 5 mm per il taglio laser. Per tagliare tale lamiera, è necessario ottenere una lunghezza focale di 7.5 "della lente laser.
  2. Il taglio incompleto può verificarsi anche a causa del movimento lineare della pistola laser. In questo caso, regolare la velocità lineare della pistola laser.

Problema di sbavatura

Durante l'utilizzo della macchina da taglio laser, è possibile che venga emesso un ronzio dalla lamiera mentre il laser colpisce. I seguenti fattori sono la causa del problema del rumore di bava sulla lamiera.

  1. La lunghezza focale può essere un problema in questa materia. Se hai già risolto il problema della lunghezza focale, i seguenti fattori potrebbero essere il motivo.
  2. Se la velocità di taglio è troppo lenta, potrebbe causare un rumore di sbavatura. Aumentandolo si risolve il problema.
  3. L'uso prolungato del laser cutter può causare instabilità. In questo caso, il riavvio del dispositivo risolverà questo problema.
  4. Se la potenza di uscita della sorgente laser non è sufficiente, si produrrà un rumore di sbavatura sulla lamiera. La regolazione risolverà immediatamente il problema.

Scintille anomale

Le scintille influiscono sulla qualità dei bordi di taglio laser della lamiera. Se i fattori di cui sopra sono buoni, le seguenti situazioni potrebbero essere la ragione alla base di questo problema.

  1. A causa del lungo periodo di utilizzo del laser, l'ugello potrebbe perdere la sua precedente capacità. In questa situazione, sostituire l'ugello sarebbe la scelta giusta per risolvere questo problema.
  2. La pressione del gas potrebbe essere un problema in questa situazione. L'aumento della pressione del gas potrebbe risolvere anche questo problema.
  3. La filettatura della vite sulla giunzione dell'ugello laser e della pistola laser è montata in modo lasco. L'operatore non deve continuare a tagliare in questa situazione e spegnere immediatamente il dispositivo. Controlla le viti e reinstallale.

Piccola deformazione del foro

Questo problema si verifica a causa del malfunzionamento del processo di perforazione dell'impulso laser. Un singolo raggio di leasing forma un piccolo foro sulla piastra nella fase di perforazione dell'impulso laser. Tuttavia, a causa di errori meccanici, un laser ad alta potenza concentrato in una piccola regione provoca un punto deformato.

In questa situazione, il passaggio al metodo di perforazione esplosiva dalla perforazione a impulsi nella sezione del programma può risolvere questo problema. D'altra parte, per le macchine da taglio laser di potenza inferiore, l'adozione della lavorazione del foro per ottenere una buona finitura superficiale può essere una buona scelta.

Difficile processo di combustione primaria in stato di quasi equilibrio

Puoi incorrere in questo problema se la lamiera è più spessa di 10 mm. Inoltre, questa domanda assomiglia alla combustione instabile di un tagliente di ferro. Secondo il processo di quasi equilibrio, il punto di accensione sulla parte superiore della barbottina deve essere continuo. Innanzitutto, l'energia rilasciata dall'ossido di ferro non garantisce il processo di combustione costante. In secondo luogo, il flusso di ossigeno riduce la temperatura del tagliente. Terzo, lo strato di ossido di ferro formatosi dopo la combustione ricopre la superficie dei pezzi e diffonde ossigeno.

  1. Il diametro dell'azione del flusso di ossigeno sulla superficie è maggiore del diametro del raggio laser.
  2. La velocità di taglio sarà generalmente lenta per il taglio di lamiere spesse.
  3. Dopo un po ', a causa di una diminuzione della concentrazione di ossigeno, il dispositivo estingue il processo di combustione.

Purezza dell'ossigeno e problema di pressione

Questo problema tecnico riguarda anche la lamiera di lamiere di spessore 10 mm+. Potresti incontrare alcuni problemi tecnici generali a causa dell'impurità nell'ossigeno. La purezza del flusso di ossigeno ha un ruolo significativo nel processo di taglio. In questo caso, quando la purezza dell'ossigeno diminuisce dello 0.9%, la velocità di combustione diminuisce del 10% e per il 5% la velocità di combustione diminuisce del 37%. Allo stesso modo, la diminuzione della velocità di combustione influirà sull'apporto energetico notevolmente ridotto. Di conseguenza, incontrerai una grave scoria nella parte inferiore dell'incisione.

Per risolvere questo problema, gli operatori possono utilizzare un ugello conico convenzionale nella tradizionale tecnologia di taglio laser. Inoltre, anche l'aggiunta di una fiamma di preriscaldamento intorno all'area di taglio può risolvere questo problema. Inoltre, l'aggiunta di un flusso di ossigeno ausiliario attorno al flusso di ossigeno da taglio può soddisfare la soluzione.

Conclusione

Una delle tecniche di automazione più utilizzate al mondo è il taglio laser CNC. Di conseguenza, dobbiamo essere consapevoli di eventuali problemi tecnici durante il processo di taglio laser. Ti proponiamo di esaminare nuovamente tutte le questioni tecniche e di sforzarti di spiegare la scienza dietro di esse.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *